AREA VASTAQuella di stamattina è una pedalata "leggera" per i temerari ciclisti dell'associazione. Appena 30 km senza salite estenuanti o tratti sterrati.
Il tempo è magnifico, non fa freddo ma neanche caldo, una temperatura tiepida e giusta per chi viaggia in bicicletta e vuole godersi ogni momento della pedalata.
Sono schioccate le dieci da qualche minuto quando lasciamo Piazza Repubblica, luogo del ritrovo, per intraprendere il nostro percorso. Siamo in dieci (?) e con nostra grande sorpesa all'appuntamento si è presentato anche un baby ciclista, carinissimo e ben intenzionato a dimostrare le sue capacità. Naturalmente accompagnato dalla sua mamma. Andrea, che per via dei corsi "bici a spinta per bambini"che organizza, ha una certa esperienza e subito concorda con la mamma di farlo pedalare sotto la sua protezone. Abbiamo percorso il lungomare, sgomitando quà e la con altri ciclisti, corridori, camminatori e salti all'ostacolo per via dei lavori in corso. Anche il bimbo, con tutto il suo orgoglio, ha cercato di non deludere nessuno pedalando velocemente e segnando poi il suo traguardo a Quartu S. Elena. Missione compiuta, felice e contento ci ha salutati tutti e, noi, abbiamo proseguito il nostro cammino.
Ci siamo concessi questa semplice uscita per il solo gusto di stare qualche ora insieme pedalando.
Il percorso lo conosciamo a menadito e non ci suscita nuove meraviglie pur consapevoli che il nostro territorio è sempre incantevole e quasi ci da la sensazione di essere in vacanza, soprattutto per la vicinanza col mare.
Attraversiamo Quartucciu, Selargius, Pirri ed entriamo in città che sono le 12,30. Molto presto per i nostri soliti orari ma, sicuramente, questo ha reso più felice qualche moglie che ha potuto pranzare in orario col suo dolce maritino. Almeno credo...

Antonella Caddeu

Seguici su:

FacebookFacebook
YoutubeYoutube
GoogleplusGoogleplus

Calendario Eventi

loader

Meteo Cagliari